home

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes



Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

C'est la vie

Pensieri

Scrivo. Fuori è una bella giornata, gli uccelletti cinguettano e i bambini giocano nel parco quì vicino. Forse, dopo tutto, la vita non è così schifosa come c'è la vogliono far sembrare. Mi alzo, vado in bagno, forse felice, fumandomi allegramente la mia adorata sigaretta. Nel breve tragitto che separa la porta dalla tazza l'occhio mi cade sullo specchio; "Occheccazzo" penso tra me e me.
17/04 | di | autore





HAPPY BIRTHDAY TO YOU

Racconti

Ieri ho dato una festa a casa mia. Ventotto anni. E da buon padrone di casa quale sono, forse per dare il buon esempio, mi son dato da fare col bere. Alle 18.00 sono arrivati i primi invitati e mi è sembrato giusto di cominciare subito a stappare bottiglie. Sono andato avanti così, in un'ininterrotta apnea di birra, fino a mezzanotte. Metter dischi, mangiar qualcosa per tenersi su, conversare nervosamente e ingollare una gozzata. Sei ore filate. Mai bevuto così tanto in vita mia.
16/04 | di | autore





Apologia dell'innocenza

Pensieri

Trattengo il respiro. Sono in apnea. Continuo a scivolare, a cadere sempre piu' in basso, in questa spirale di imperfezione e rassegnazione. Gli occhi bruciano, mi fanno malissimo. Stamane ho preso una decisione, una squallida e sporca decisione. Ho deciso che per un po' non mangio. Non so per quanto. Non lo so proprio, io. E' come se fosse una gara al logoramento, una battaglia intima tra il mio bene e il mio male, tra questi due fuochi dentro di me. Sapete le stronzate delle storielle. Il cavalliere bianco e il cavalliere nero. Ultimamente vince sempre quello nero. Ho proprio deciso, oggi non si manda giu' niente. Che poi alla fine non lo sento neanche lo sbattimento. Stasera si beve, deciso anche quello.
15/04 | di | autore





Toys in The Attic

Pensieri

lascio che la mia fantasia
urti la realtà

fomentando una verità
conto fantasmi e bugie
nascosto nel mondo
cammino sorridendo

ogni giorno che passa
è uguale al primo
qualcuna mi caccia
qualcuno mi tira

lascio la comodità
per vedere la vita
14/04 | di | autore
| (0) | (11)





SENSAZIONI DA VIAGGIO-DAL SOLE AL CEMENTO

Racconti

Dopo più di 7 maledette ore di viaggio, il paesaggio del finestrino della mia carrozza numero 008, posto 72, decide di fermarsi lentamente al binario 9. il treno zoppica, quasi, nel raggiungere la sua consistente frenata, ma, stringendo i denti ed impegnandosi a fondo sulle rotaie, cercando il giusto attrito nel fumo di una Milano decadente, ma senz’arte (mica come Venezia, annacquata ed assassina, complice e puttana, bella e stregata), pare riuscirci del tutto.
Ho ancora addosso l’aria solare e salmastra della mia Nuova Terra. Elba, un ribollire di mare e sole, di vegetazione a me sconosciuta, di venticello e lunghe passeggiate, ormai casa mia, in mezzo al mare, dolce palafitta piantata in mezzo all’esteso polmone azzurro che si muove.
Il mare trasparente e cristallino, vivo quanto, ma in maniera e con scopi molto differenti, un oceano solariano alla Stanislaw Lem.
12/05 | di | autore





L'ultima lucky strike

Pensieri

Eccolo, il vecchio Buk a essere fotocopiato e ricordato... io non mi sento all'altezza, sono diverso... forse sono meglio, ma certo non all'altezza. Tutto quello che viene dopo è scolorito. Tutto quello che viene prima è già fatto, già visto. Di nuovo c'è che tutti dovrebbero vivre liberi... perchè è nuovo? Cazzo se è nuovo... è la cosa più innovativa che mi viene in mente. Come cazzo si fa a liberare se stessi, se la prima prigione ce la facciamo noi! Non credo sia facile, ma penso anche che pochi ci provino d'avvero.
18/04 | di | autore





JACK-Lettere di un barbone

Racconti

1. Ci sono degli attimi in cui credo che il mondo non giri per il verso giusto. Ciò mi accade quando avverto che Morfeo sta per afferrarmi, quando sto nel mio letto e ripenso alla giornata appena trascorsa. E’ in questi momenti che mi rendo conto della monotonia della vita, della futilità dell’esistere, e che mi chiedo cosa sia che mi faccia tirare avanti. Ormai sono dei mesi che non vedo una passera e penso che ormai, visto come sono ridotto, non vi sia neppure una femmina che desideri trascorrere una nottata in mia compagnia.
13/04 | di | autore





solo ...

Altro

solo io e nessun altro, solo io e la mia bottiglia di vino, solo io e la mia malattia d'alcool... voglio solo vivere da ubriaco ....perdere il senno e confordermi nella folla perchè è questo quello che siamo ......polvere e disagio .
wassat
13/04 | di | autore
| (0) | (12)





Bruti, Liberi, e così via...*

Racconti

Ma erano soltanto discussioni: i nuovi nomi dei partiti già avevano fatto il giro del mondo.“The ID wins general election”, “Los que eran Feos van al Gobierno”, “The Freeds loose the power and become IC”; “Un paìs de ilusiones y desilusiones”, così titolavano le agenzie di stampa straniere.
13/04 | di | autore





speranza

Altro

schiacciato dall'ipocrisia
stanco di subire ingiustizie
circondato da occhi che sfuggono
mi muovo a rilento
cerco di correre ma non riesco
come una moviola sento il peso di ogni movimento
guardo l'orologio
è quasi ora
mi do un pizzicotto
magari è un sogno!
11/04 | di | autore
| (0) | (8)





tu sai

Poesie

tu sai qual'è la spinta che fa muovere il sangue
ninfa della vita che muove la mia mente mentre
senza sapere niente sull'unica risposta che conta
vado avanti aspettando
l'ultimo giro di ruota
10/04 | di | autore
| (0) | (8)





lividi di una notte senza stelle

Poesie

Seduto nell'angoscia di una sera senza stimoli
Le luci stuprano il piu' intimo sentimento
Non penso alla vittoria di una lotta esasperata
Con un bicchiere mezzo vuoto di scotch scadente
Ingollo per spegnere la sensazione che non voglio
Aspiro lentamente ma la cenere cade, sprofonda
Leggera abrasione che mi fa riemergere alla realta'
07/04 | di | autore





Frenesia (delirio senza fine)

Altro

Una strana frenesia si è impossessata del mio corpo e della mia mente.
Scorre nelle vene e palpita nelle terminazioni nervose.
09/05 | di | autore





DIARY OF A LOVER-in memoria di Johnny Thunders

Pensieri

Voce calda. Non banale. Suona leggermente stonata e mi fa rabbrividire. Piangendo note, canta. Pieno di droga, canta. Lui sapeva amare. Magari confusamente, magari male, ma sapeva amare. Diary Of A Lover. Sento il suo “oh” salire molle tra la chitarra acustica ed una sigaretta baciata. Sporca di rossetto, la bocca virile. La voce trema d’emozione e trasale dentro me tutto ciò che lui provava nel cantarla. Socchiudo gli occhi lentamente.
Sono sola. Mi sento confusamente sola.
Sento che sto sbagliando. Sto eseguendo una vita che non desidero. Lui canta ed io penso.
Il vuoto dell’esistenza m’assale. Domani di nuovo a lavorare. Preferirei spogliarmi in un lago e nuotare sola, cantando dentro me. Mettere la testa sott’acqua, per amare i suoni del lago. Le bolle. Le alghe. Mi muovo come un pesce con le pinne amputate.
06/05 | di | autore





Reliquie

Pensieri

Oggi ho ascoltato la tua musica. Reminiscenza di vita sottoforma di cristalli nell’anima. Si allarga in me la delicatezza della rosa che si schiude. Zucchero che non disgusta nelle note. Fluido sale il suono lieve. Corde pizzicate. Mi sento impotente. Sorrido lieve, come profumo di primula. Mi accoccolo contro me stessa, abbracciandomi dolcemente la pancia ed i seni. Resto così, con gli occhi chiusi, a captare gli odori ed a ricordarli. Sento profumo d’amore. Sento lacrime negli occhi.

Il cavallo nero si erge sul cubo nefasto e rosso di morte. Intorno il prato è verde acido. La donna nuda si sporge in avanti, adorando il cavallo. Strofina il viso nell’erba e diventa verde anche lei. Sento il dolore sulle sue guance.
05/05 | di | autore





precedente - successiva

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126

Content Management Powered by CuteNews

 

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!
Creative Commons License A cura di .:: GraficaMente.net ::. Altri siti di interesse culturale: Vinicio Capossela | Grande Fratello