home

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes



Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

Brandelli di monotonia paranoica

Racconti

Arriviamo che sono quasi le quattro. Infondo alla piazza s'intravede un insolito viavai di facce conosciute. L'aria è tesa, lo si avverte a primo impatto.
"Passami stà birra"
Dan allunga il braccio senza fiatare, lo sguardo fisso su un punto indefinibile.

Li vediamo quando siamo ormai a pochi passi, i lampeggianti accesi illuminano a tratti il palazzo di fronte e le due ciccione curiose affacciate alla finestra.
"Andiamocene, sento puzza di merda" Dan mi butta addosso un'occhiata perplessa.
"Sei pulito?"
"Si"
"E allora restiamo"
16/04 | di | autore





per non lasciarti andare

Pensieri

E sei venuta ancora,
sapevo l’avresti fatto.
È forse adesso il momento
di chiudere tutto?
Saresti stata con me ieri sera,
l’avevo capito prima di dormire.
Una grande città,di notte,le luci e
chiunque passava mi salutava,
anche la gente con cui non parlo più...
come se fossi graziato dal solo essere con te.
Mi hai guardato con l’espressione
tua più bella : il viso arrotondato,
una luce pari a quella di una donna in attesa.
E ogni volta che ci sei io scrivo,
senza rima né capoverso.
Per non lasciarti andare.
17/04 | di | autore
| (0) | (9)





...nuvole di fumo...

Poesie

ti vedo… sei pimpante…. sei eccitato…
ti tremano le mani…. gli occhi luccicano…
fumi che mi sembri un aspirapolvere ingolfato….
ma lo sai che sono proprio belle le nuvole di fumo…
l’eccitazione sale… ad ogni mano…
ad ogni carta corrisponde un riflesso nervoso…
che si scarica inesorabilmente sulla tua faccia… ruvida…
che sembra di cartapesta…
ma sei sempre tu… e il tavolo verde fa da sfondo alla tua esistenza…
e il rumore delle carte mischiate è la tua musica preferita…
ma lo sai che sono proprio belle le nuvole di fumo…
e quando il giovane croupier smista le carte….
si ferma il tempo… il sangue gela… rallenta il respiro…
sei solo tu e quella maledettisima carta…
e allora lo scotch… scende come l’acqua… cambia il sapore….
sfuma l’odore…
sei circondato da manichini e pantomimi…
tra rumori assordanti dove non vola una mosca….
sei solo tu e quella maledettissima carta…
ma lo sai che sono proprio belle ste cazzo di nuvole di fumo…
18/04 | di | autore
| (0) | (5)





scorreggia

Altro

altro non dico che "dio che figa"
se non mi avssero appioppato questo soprannome non
mi farei problemi a toccargli la passera.
ma quasi quasi la sfioro chiedendo scusa.
forse è meglio che mi vado stirare un pochino il picchio.
che soprannome di merda.
18/04 | di | autore
| (0) | (5)





cristallizzate

Altro

si sono cristallizzate ed ora si chiamano caccole
ma avranno un nome scentifico queste lacrime cristallizzate.
senti come suona bene "cristallizzate" senti invece "Caccole".
sembra ambra...
Ambra faceva judo con me ed era niente male,
faceva certi ricami sotto la doccia.
una volta eravamo sul tadami insieme per esercizi vari
al momento della simulazione di lotta mi ha toccato il cazzo.
pensavo si fosse sbagliata, ma poi lo ha rifatto e rifatto fino a farmelo cristallizzare da vedersi il bozzo dal chimono.
cristallizzare... senti come suona bene.
18/04 | di | autore
| (0) | (6)





Nulla di nuovo

Pensieri

Il Mondo è così coerente che ti annoi ad osservarlo con tutti i sensi.
19/04 | di | autore
| (0) | (5)





fuori si sono appena svegliati per andare a lavorare

Pensieri

tu mi parli..ed io?perchè faccio finta di ascoltarti?perchè mi immedesimo?perchè mi impegno nel farlo?essere gentili è una gran fatica,la voglia di mandarla in culo al mondo è tanta..devi tenere il tuo comportamento "socialmente accettabile" dicono,da chi poi?e perchè?quali vantaggi avrei da tutto ciò?la signora che si affaccia dalla sua finestra potrebbe scandalizzarsi?ed io cosa dovrei dire della sua voglia di televisione?
20/04 | di | autore





Come sempre

Racconti

Stò in camera mia, di nuovo solo, seduto sul letto con il computer appoggiato sulle gambe, pensando di poter fare quello che non posso fare, mi illudo di poter scrivere qualcosa su di te, qualcosa di vero. E' così forte la nostalgia, pochi momenti dopo che te ne sei andata, come sempre. Percorrerei migliaia di chilometri dentro la nebbia fitta per riempirti ancora una volta, per nascondermi nel caldo rifugio del tuo corpo e scoprirmi per l'ennesima volta a contemplare un sorriso che ti esplode negl'occhi, un espressione involontaria del volto, un gesto spontaneo delle mani.
22/04 | di | autore





Lo scorrere del vuoto

Poesie

Strade scoscese piene di merda, sacchetti e mozziconi
Barboni agli angoli mangiano chrekers scaduti
Piccioni ovunque, sopra sotto, al fianco
Corro e sguazzo veloce tra vie sconosciute
Mi sono perso, non so dove mi trovo
Rom deformi chiedono l'elemosina sul ciglio
Mentre chi ci ha fregato
Sfoggia un nuovo completo, una cravatta stravagante
Ritrovo la via, sono in centro
30/03 | di | autore





Super Bon Bon

Racconti

-"Fottetevi il culo."
Marvin stava seduto sulla sua poltrona scandinava che a me piaceva tanto, e non ci guardava neanche.
La sua espressione era pressochè gelida, come il suo status gli imponeva.
Pensai al suo sguardo freddo. Quindi al freddo che doveva fare fuori da quella fabbrica danese il giorno in cui avevano fabbricato la poltrona sulla quale poggiava le chiappe.
28/03 | di | autore





Con gli occhi cavati

Poesie

Nel deserto del mondo
scorrono esseri impazziti
corrono fiumi di incertezze
vince la paura del niente

Sopra le teste
Il sole è spento
e tutta la malattia
infetta il vivente
29/03 | di | autore





Calpestio

Poesie

Oggi ho calpestato una merda!
Mi ha preso un senso di disgusto...
...per il prezzo delle scarpe..
25/03 | di | autore
| (0) | (6)





CLOSED

Poesie

Torturo una fragola con uno spillone
il succo vischioso scivola
sul bancone
il suo nucleo di vita si disgrega
supplica:
smettetela di straziare il mio cuore.
20/03 | di | autore





Disordinata

Pensieri

Mille parole sono nella mia penna
si riversano sul foglio in una gran confusione
una macchia di inchiostro impiastriccia le emozioni
cosa posso rispondere a chi mi dice che ho sprecato un'altra occasione
è contro la mia natura che devo lottare?
20/03 | di | autore
| (0) | (8)





ASH

Pensieri

Inalo il fumo che ben si combina con l'aura scura che avvolge il mio cuore
Quante volte ti ho detto chi te lo fa fare
ma ora che mi importa di spegnermi lentamente o di bruciare
non è il nostro Dio che ci ha detto cenere siete stati e cenere dovete tornare?
20/03 | di | autore
| (0) | (6)





precedente - successiva

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126

Content Management Powered by CuteNews

 

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!
Creative Commons License A cura di .:: GraficaMente.net ::. Altri siti di interesse culturale: Vinicio Capossela | Grande Fratello