home

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!


Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni


Usa questo menù per muoverti all'interno del sito



Diffondi questo
bannerino sul tuo sito. Cliccaci sopra per vedere come fare.

Libera il Bukowski che è in te...



Add to Technorati Favorites

Add to Netvibes



Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 21

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/bukowski/cutenews/show_news.php on line 41

che meraviglia

Appunti di viaggio

Che meraviglia è l'amore
che straordinaria fortuna ha l'uomo o la donna che lo possiedono
l'amore fà vibrare il cuore
l'amore è come un tetto
senza amore la vita non ha senso
23/08 | di | autore
| (0) | (13)





prima che sia tardi

Poesie

Quello che faro' e' gia' stato fatto e va ripetuto
mentre per le vie si tende a storie di eroi
la mia tabella di marcia assume la forma
di un angelo dorato---
Ritrovandomi in un supermarket a comprare
il nettare dei russi ,la cassiera mi fissa
con gli occhi distanti dalla mente ,
non importa piu' di tanto
perche' Lisa mi attende al varco
ed io le sussurrero' all'orecchio brevi parole.
"baby l'alba ti tradira' e da una pista da ballo fatta di molle e materasso
ascolterai la piu' grande musica del secolo". E l'ho fatto.
25/08 | di | autore
| (0) | (18)





La tempesta @ Magnolia idroscalo Milano

Racconti

La tempesta è ancora lontana nel cielo non cielo, la scorgo sfrecciando sulla tangenziale est.
Al Magnolia, o meglio nei suoi dintorni, gli omini verdi della polizia municipale si stanno assicurando la tredicesima spulciando tutti i carrocci parcheggiati alla cazzo e i cingalesi vendono biglietti per il parcheggio che in dieci minuti lievitano da tre a quattro euro. All'ingresso la fila scorre veloce cadenzata dalla cascata dei pezzi da dieci nella cassetta verde smeraldo, in cambio il biglietto, il sorriso delle bigliettaie e il timbro a forma di teschio dei pirati. Sono dentro.
Gente... molta, odore di bosco metropolitano, ascelle più o meno lavate, fiato alla birra e ventate sporadiche di hashish, vocio diffuso a fare da tappeto costante alle performance degli artisti che si esibiscono nel palco esterno.
28/08 | di | autore





Fallaci Volti Fallici

Poesie

Fallì il falò delle folli folle
dai folti volti fallici,
dai petti tettuti e rifatti.
Vollero valli, veline e ville, velluti e tutù,
roboanti coupè e cartier a cucù.
Si ridussero all'osso, coi russi concussi e coi finti ricchi,
finchè i vincitori divennero i vinti:
rampicavan sui pacchi e precipitaron da picchi
sotto gli occhi di noi distanti da tutto,
annoiati da anni
e dannati all'istante.
31/08 | di | autore
| (0) | (22)





Sette, undici, otto.

Racconti

Era sotto di lui. Era tutto intorno a lui. Era nulla solido, qualcosa di insondabile come una assenza, che però fosse a suo modo presente. Sentiva fisicamente l'abisso, una percezione che trascendeva i sensi di cui normalmente gli esseri umani sono dotati: non lo vedeva, non udiva eco o altri suoni che ne indicassero la presenza, come non sentiva sulla pelle correnti d'aria che spirassero da o verso l'immane voragine. Eppure c'era.
01/09 | di | autore





Una filastrocca da tenere a mente

Poesie

Non c'è niente di più bello
30/06 | di | autore





il segreto

Racconti

Il segreto

1




<< Ora sai tutto… non so altro… questo segreto lo dovrei tenere per te…
…per sempre…>>.

da quando avevo ripreso il mio percorso ogni cosa portava in quel luogo, fuori dal tempo e da ciò che la “realtà” rappresenta.
Dopo tanti anni di studio solo in caso fortuito, un vecchio libro di fiabe, era riuscito ad indicarmi la via. Si, la fiaba; sembra un buon inizio per raccontare la mia storia:

“Tanto tempo fa, in una valle incantata, viveva un vecchio saggio che conosceva la vita.
28/04 | di | autore





CAMINO NELLA NEBBIA

Racconti

Inverno. Nebbia. Freddo. Arrivai al bar a piedi. Mi disse
- ci troviamo lì per un aperitivo
-no prolem baby, ma se mi vieni a prendere che ho una spalla rotta mi fai un piacere..
-no, vediamoci lì.
Eseguii.
Lei arrivò puntuale ma io intanto, che ero arrivato da un po’, mi ero scolato una bottiglia col mio amico frocio e mi sentivo veramente a posto.
03/05 | di | autore





tempo

Poesie

Prendetevi del tempo
per il bianco e nero dei viali notturni;

prendetevi del tempo
per le lacrime che solcano la ruga;

prendetevi del tempo
per le colline scoscese impolverate da un’auto malandata;
06/05 | di | autore





52esima strada

Poesie

New York, il whiskey scorreva liscio nella gola,
la vita era una folle consuetudine,
fottuta puttana
infilavi le mie scarpe per andare a vomitare
in una camera d'Hotel sulla 52esima,
rigettavi nel cesso tutte le mie speranze
di un tempo bevuto fino all'ultima goccia
ubriaco e selvaggio.
06/05 | di | autore





Nessuno è libero

Pensieri

Mi sono fermato tante volte, e continuo a farlo nel tentativo vano di capire cosa ci rende diversi dalle bestie..
Ebbene.. forse nulla, forse tutto. Magari è l'odore che vorrebbe prendere il posto del pensiero, di un pensiero che obbiettivo non è essendo noi tutti un insieme che cerca di riempire un vuoto infinito. Non si può pensare obiettivamente quando si è coscienti di essere in miliardi a girare dentro una pallina impazzita che gira con altre palline che girano e girano.

Il battito di un cuore non può nulla di fronte all'immensità del cielo.
Il battito di un cuore è solo un battito.. una impressione.. un'idea..

L'Amore, forse, è solo nella testa di chi crede. E chi crede ha solo in testa il battito.. quel battito.. continuo.. infinito fino alla fine.

Questo amore, questo Amare è diventato attaccamento alla vita; uno stimolo fiacco ed inutile che cerca energia per pompare sangue nelle vene.
Ma la mente ssi rifiuta e cerca conforto nel vino, unico vero amico, uguale a .. e simile a ..
11/05 | di | autore





Tu

Pensieri

non voglio vederti mai più.. non sopporterei vedere quanto potrebbe renderti felice un'altra persona
11/05 | di | autore
| (0) | (16)





Dove poter vedere ancora il suo sorriso

Poesie

Non so se lasciarla così...Non mi convincono un paio di versi...Sto continuando a lavorarci su: magari datemi un paio di consigli tongue

Dove poter vedere ancora il suo sorriso
nascondersi dietro le rosse siepi
soffocando ancora il tuo lenzuolo

Piangi
spingi le dita contro il vetro
chiudi gli occhi e... sei ancora lì

Annusi quel suono che non sentivi da tempo
resta nuda sul tuo volto
denaro sporco è quel che hai

Quel fottuto specchio!
ti ritrovi sul letto
non cantarla più...

Piove
11/05 | di | autore
| (0) | (20)





comesepotessiscegliere

Poesie

non ho più voglia di
innamorarmi...

solo al pensiero di
una che...
senza un vero
motivo...
mi invade...

e tutto distrugge...

e io lì...
...sepre quello che ama di più...

e poi tutte le
stronzate...
il pensarti...
il voler volere...
il voglio...ti
voglio
...ancora...

no...non ho
voglia di
innamorarmi...

e di perdermi...

o... ho solo
voglia di
te...
18/05 | di | autore
| (0) | (13)





Rosso

Pensieri

Sto qui ferma
Forse troppo
Il mondo invece si muove
Che poi mi chiedo: come cazzo fa a a muoversi con tutti i problemi che ha?
Anche la mia mente si muove
Non che si sposta
Si muovono gli ingranaggi
Quello che c'è dentro
Ingranaggi
Che poi la mente è un organo meccanico?
20/05 | di | autore





precedente - successiva

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126

Content Management Powered by CuteNews

 

# taccuino # bibliografia # biografia # video # foto/disegni # 5 brani # links # guestbook # forum # supporta!
Creative Commons License A cura di .:: GraficaMente.net ::. Altri siti di interesse culturale: Vinicio Capossela | Grande Fratello